Spruz 2023

25,00
Ottenuto dalla pressatura soffice delle uve intere di sangiovese, raccolte a fine agosto per mantenerne acidità e freschezza. Senza controllo della temperatura, il mosto fermenta con i suoi lieviti indigeni in acciaio e, a primavera, il vino viene imbottigliato.
Informazioni

Uvaggio: Sangiovese

Resa per ettaro: 4000/4500 Kg

Vendemmia: manuale in cassette a fine agosto

Vinificazione: Il mosto ottenuto dalla pressatura soffice dei grappoli,viene lasciato una notte a decantare in un tino di acciaio. Una volta travasato , la fermentazione alcolica avviene senza lieviti aggiunti e senza il controllo della temperatura in contenitori di acciaio dove rimane fino a primavera e dove sviluppa anche la fermentazione malo-lattica.

Affinamento: 8/9 mesi in acciaio ed a primavera messo in bottiglia

Numero di bottiglie prodotte: 2400 l’anno da 0.75l

Grado alcolico: 11%

Zona di produzione: località Morrocco (Barberino Tavarnelle)

Altitudine: 340 m slm

Caratteristiche del vigneto: le uve provengono da impianto del 2006 allevato a cordone speronato

Caratteristiche del terreno: medio impasto, ricco di scheletro, ciottoli di piccole e medie dimensioni, sabbie e macigno

Nel processo produttivo non vengono utilizzati lieviti selezionati, enzimi, tannini, proteine animali o prodotti di origine sintetica ad eccezione della solforosa necessaria.
L’azienda basa il proprio lavoro su pratiche esclusivamente biologiche e biodinamiche.